La Leggenda della “fata innamorata” del Parco Nazionale del Casentino

le fate 1

 

Numerosissime sono ad esempio le località dedicate alle Fate – ricche dunque di leggende associate al luogo stesso – come valli, monti, grotte, buche, massi, boschi, pozzi, torrenti, cascate, laghi e altri luoghi legati alle acque.

Secondo una leggenda raccontata dai montanari di Catenaia di Casentino, in un punto alto della montagna detto il Cardetto, si trova una grotta nella quale si ritiene abitino le Fate.

La fate 2

Una di esse si innamorò un giorno di un giovane contadino che lavorava la terra in una campo vicino, il quale non rimase insensibile al fascino della bella creatura, ricambiandone appassionatamente i sentimenti; ma per un crudele incantesimo la Fata diveniva una splendida fanciulla per soli tre giorni e per altri tre un grosso serpente.

Così quando il ragazzo scavava il solco con l’aiuto dei buoi, lei vi strisciava all’interno, per restargli vicino. Accadde dopo un po’ di tempo che il giovane dovette allontanarsi per qualche giorno, per cui incaricò fratello di continuare i lavori, raccomandandogli di non temere, soprattutto, non molestare l’innocuo serpente che ormai per abitudine seguiva la terra scavata dietro l’aratro.

Inizialmente il fratello lasciò che il serpente lo seguisse tranquillamente, ma l’ultimo giorno il rettile si accorse che non aveva davanti a se l’innamorato bensì un’altra persona, e sdegnato alzò la testa e spalancò le fauci minacciosamente nei confronti dell’agricoltore, il quale, spaventato, reagì colpendo violentemente l’animale, che fuggì e scomparve…

Le fate 3

Quando il fratello ritornò e fu informato dell’accaduto, cercò invano disperatamente per molto tempo di far tornare l’amata fata, chiamandola e implorandola senza pace, ma lei non apparve mai più. Allora lui, con il cuore spezzato, decise di rimanerle fedele per tutta la vita, e volle infine che la morte lo cogliesse nel sonno, davanti alla grotta dove l’aveva conosciuta, per ritrovarla e amarla ancora e per sempre nel cielo delle Fate..

Viaggio nelle Foreste Sacre del Parco Nazionale del Casentino dal 4 al 11 agosto 2018: http://www.viedeicanti.it/dettagli-viaggio/383/le-foreste-sacre/#tabs-2