[65] Date viaggio: 29 nov 2019 - 01 dic 2019

Viandanti verso Siena

La Via Francigena

Siena, città misteriosa perché fatta a chiocciola, con le vie attorcigliate l’una sull’altra, ci attende sotto le torri e una luna enorme. E’ la città d’Italia rimasta più intera: una città del Medio Evo.
Guido Piovene

Tre giorni immersi nei più autentici e poetici paesaggi toscani ripercorrendo le orme di Sigerico in uno dei tratti della Via Francigena tra i più suggestivi. Tutto avrà inizio dalla Pieve di Santa Maria Assunta a Chianni di Gambassi Terme, delizioso esempio dell’incantevole semplicità propria dell’architettura romanica e terminerà in una delle città più belle d’Italia: Siena.

Ve 29: da Gambassi Terme a San Gimignano
4 h -13,6 km - [+344/-329]
Una tappa facile per chilometri e dislivelli che permette di gustare in pieno i crinali della Val d'Elsa costellati di pievi e castelli. Prima di arrivare alla meta del giorno ci fermiamo al Santuario di Pancole e alla pieve di Cellole fino a scorgere le magnifiche quindici torri che rendono San Gimignano una città unica al mondo.

Sa 30: da San Giminiano a Monteriggioni
7,5 h - 31 km/29 km - [+513/-563]
Tappa decisamente più lunga e di conseguenza più impegnativa che ci conduce verso un altro dei borghi più sufggestivi d'Italia: Monteriggioni.
Senza dubbio si tratta di una delle tratte più belle della Via Francigena per il paesaggio struggente che il percorso propone, per i piccoli borghettini sospesi nel tempo, per le pievi romaniche di intatta bellezza.
In caso di maltempo o a seconda delle condizioni fisiche del gruppo sarà valutata la possibilità di arrivare a Monteriggioni attraverso la variante per Colle Val d'Elsa che accorcia il tratto di 3 km.

Do 1: Tra castelli e boschi
Ultima tappa meno impegnativa rispetto a quella precedente.
Attraverso le strade bianche della montagnola senese ci dirigiamo verso l'antico borgo medievale di Cerbaia.
Percorreremo la boscaglia fino ai castelli della Chiocciola e di Villa, prima di scendere nell'alveo bonificato di Pian del Lago.
Attraverseremo il bosco dei Renai per arrivare infine a Porta Camollia, ingresso alla città di Siena.

Inizio viaggio:

venerdì 29 ore 9.00  a Gambassi Terme.
Per arrivare a Gambassi Terme con i mezzi occorre prendere l'autobus Autolinee SITA (http://www.piubus.it/Linee_e_Orari/Linee_Extraurbane/L/212 055483651) da Certaldo, Castelfiorentino, Empoli, Firenze, Volterra.


Fine viaggio:

domenica 1 ore 15.30 a Siena. Da qui è possibile sia prendere sia il treno che l'autobus (autolinee Tiemme, Flixbus, Marozzi)


Cammino:


Notti:

ostello


Pasti:

pranzi al sacco, colazione nella struttura che ci ospita, cene in ristoranti e trattorie tipiche.


Sapori tipici:

malfatti alla senese, zuppa di legumi, bruschette con l’aglio e l’olio, fagioli all'uccelletto, focaccia, pecorino delle crete senesi, panforte.


Difficoltà:

2 su 4. Si tratta di un viaggio itinerante, il percorso è complessivamente facile ad eccezione della seconda tappa che a causa della lunghezza aumenta il livello di difficoltà.


Note:

Il percorso può subire modifiche, in base alle condizioni atmosferiche o alle necessità del momento.

Quota di partecipazione: € 110 da versare all'associazione (per segreteria, organizzazione, guida).
Spese previste: € 90, da portare con sé per mangiare e dormire. Sono calcolate accuratamente, tuttavia suscettibili di piccole variazioni in più o meno legate a variazione prezzi e al comportamento del gruppo.

Quota di partecipazione: € 110 da versare all'associazione (per segreteria, organizzazione, guida).
Spese previste: € 90, da portare con sé per mangiare e dormire. Sono calcolate accuratamente, tuttavia suscettibili di piccole variazioni in più o meno legate a variazione prezzi e al comportamento del gruppo.

Info prenotazione

Nonostante la bellezza del viaggio non sei ancora convinto? Ti servono ulteriori info per prenotare? Nessun problema!
Invia la tua richiesta attraverso questo modulo.


Nome *

Cognome *

Email *

Note

I dati forniti saranno utilizzati esclusivamente per l'uso richiesto dall'utente, e secondo le leggi in vigore, non saranno ceduti a terzi. Premendo "Autorizzo", l'utente garantisce la veridicità dei dati forniti e presta il proprio consenso all'uso dei dati sopra raccolti come indicato. Dichiara inoltre di aver preso visione delle informazioni che seguono:i responsabili del sito dichiarano che, in conformità con l'art. 13 Legge 196/2003, i dati vengono raccolti al fine di fornire le informazioni richieste; l'utente gode dei diritti di cui all'art. 13 Legge 196/2003

Autorizzo

Codice di controllo captcha

Info prenotazione