[20] Date viaggio: 09 giu 2017 - 11 giu 2017

Sulle orme di Francesco

Vallesanta in Casentino

"Un raggio di sole è sufficiente per spazzare via molte ombre".
San Francesco 

Camminiamo nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. Questo è un territorio di storie legate al periodo feudale e alla sacralità. Antico luogo di eremitaggio, qui hanno vissuto San Barnaba nel 56 d.c. e San Francesco intorno al 1200.

Ve 9: Corezzo- Rifugio del Lupo
4 h - 9 km [+650/– 100] 
Corezzo, un antico insediamento lungo l’Alpe di Serra, è la partenza per la “Vallesanta”. Subito ci tuffiamo nella storia, in un tratto dell’antica via Romea; il Passo Serra che tocchiamo prima della sosta al rifugio, era il valico Appenninico solcato per secoli dai pellegrini in viaggio dal nord Europa, verso Roma.

Sa 10: Rifugio del Lupo - Santuario della Verna
6 h - 15 km [+ 600/–400]
Siamo sul Gea 00, un piacevole cammino sul crinale principe dell’Appennino, tra i panorami che ci accompagnano, ci dirigiamo al Santuario della Verna, sito importante nella vita di S.Francesco, dove egli sperimentò e realizzò la sua spiritualità.

Do 11: Santuario della Verna  - Corezzo
4 h- 9 km [+ 200/–800]
Un passaggio attorno al Monte della Verna per ammirare l’ambiente selvaggio e immaginare come S.Francesco fosse affascinato dal territorio, con i suoi faggi secolari. Ritorniamo a valle.  

Inizio viaggio:

venerdì 9, ore 13 a Corezzo. Raggiungibile in auto, condividendo il viaggio con altri partecipanti.
Per chi viene da nord, in treno il punto di ritrovo è Cesena, luogo in cui ci sarà guida.
Per chi viene da sud con i mezzi pubblici, occorre arrivare a Badia Prataglia (5 km da Corezzo): dalla stazione di Arezzo prendere il treno per Stia e scendere alla stazione di Bibbiena,  dal piazzale della stazione di Bibbiena partono le corse dell’autobus (linea LFH2) dirette a Badia Prataglia. Da qui accordarsi con il gruppo per raggiungere Corezzo.


Fine viaggio:

Domenica 11, alle 15 a Corezzo.


Cammino:

Il cammino è agevole si cammina sempre su sentieri.


Notti:

Rifugio e alloggio all'interno del Santuario della Verna, in camerata.


Pasti:

Cene in struttura e pranzo al sacco. 


Sapori tipici:

Tortello, acquacotta,


Difficoltà:

2 su 4. Si tratta di un viaggio itinerante con zaino sulle spalle. Prepararsi con un po’ di allenamento alle lunghezze e ai dislivelli indicati.


Note:

Il percorso e gli alloggi possono subire modifiche, in base alle condizioni atmosferiche o alle necessità del momento

Quando Francesco d’Assisi ricevette le stimmate, la valle a lui dinanzi si illuminò improvvisamente di una luce intensa. Da allora questa valle che si apre sul lato nord del monte della Verna, in direzione di Badia Prataglia, è chiamata Vallesanta.

Quota di partecipazione: € 110 da versare all'associazione (per segreteria, organizzazione, guida).
Spese previste: € 110, da portare con sé per mangiare e dormire. Sono calcolate accuratamente, tuttavia suscettibili di piccole variazioni in più o meno legate a variazione prezzi ed al comportamento del gruppo.

Info prenotazione

Nonostante la bellezza del viaggio non sei ancora convinto? Ti servono ulteriori info per prenotare? Nessun problema!
Invia la tua richiesta attraverso questo modulo.


Nome *

Cognome *

Email *

Note

I dati forniti saranno utilizzati esclusivamente per l'uso richiesto dall'utente, e secondo le leggi in vigore, non saranno ceduti a terzi. Premendo "Autorizzo", l'utente garantisce la veridicità dei dati forniti e presta il proprio consenso all'uso dei dati sopra raccolti come indicato. Dichiara inoltre di aver preso visione delle informazioni che seguono:i responsabili del sito dichiarano che, in conformità con l'art. 13 Legge 196/2003, i dati vengono raccolti al fine di fornire le informazioni richieste; l'utente gode dei diritti di cui all'art. 13 Legge 196/2003

Autorizzo

Codice di controllo captcha

Info prenotazione