[33] Date viaggio: 05 ago 2017 - 19 ago 2017

La Costa dei Pescatori

Zanzibar, Tanzania

"Viaggiare ristabilisce l’armonia originale che un tempo esisteva tra l’uomo e l’universo"
Anatole France

Zanzibar ha una costa ovest poco nota, l’altra faccia dei villaggi-vacanza per turisti e creme solari: la nostra. Noi andiamo lungomare, tra i pescatori e le raccoglitrici di alghe, dove occhi felici e sereni ci accolgono in abitazioni semplici e spartane, ma sempre con calore. I loro sguardi rimarranno inevitabilmente accesi nei ricordi come punti di domanda sul nostro stile di vita. Questo è anche un viaggio attraverso mangrovie, spiagge deserte e scogli corallini per scoprire la biodiversità, le tecniche di sopravvivenza delle comunità locali e le tradizioni della vita sulla barriera corallina.

Sa 5: Italia - Zanzibar. Partenza dall'Italia dei partecipanti.

Do 6: Stone Town - Ckwaka Bay 
Incontro dei partecipanti all'aeroporto con la guida. Breve percorso nella città vecchia di Stone Town e serata tra i chioschi dei giardini di Foradhani.

Lu 7: Chwaka - Charawe - Jozani National Park
6h
Spostamento in mattinata in minibus al villaggio di Chwaka. Attraversamento della baia di Chwaka fino al villaggio di Charawe dopo una breve esplorazione del mangrovieto in barca. Si raggiunge la sede del parco di Jozani.

Ma 8: Parco nazionale di Jozani
4h
Percorso nella parte più antica della foresta di Jozani, osservazione dei colobi rossi e breve escursione nel mangrovieto adiacente.

Me 9: Jozani - Unguja Ukuu
4h - [+50/- 50]
Breve salita verso Pete, poi discesa graduale verso Unguja Ukuu. Visita al mangrovieto e isole adiacenti.

Gi 10: Unguja Ukuu - Isola di Uzi
3h
Da Unguja Ukuu, passaggio (a piedi o in barca) nel mangrovieto fino all’isola di Uzi. Percorso nei villaggi di Uzi e Ng'ambwa.

Ve 11: L’isola di Uzi
4h
Periplo dell’Isola di Uzi, alla scoperta di angoli  incontaminati ed affascinanti. Trasferimento in barca nel villaggio di Kizimkazi.

Sa 12: Kizimkazi – Mtende
5h
Da Kizimkazi si raggiungerà il villaggio di Mtende attraversando la costa più selvaggia di Zanzibar.

Do 13: Mtende – Jambiani
5h - [+/- 20]
Dopo un breve tratto in dala dala (trasporto locale) attraverso le coltivazioni di Mtende, si arriva a Makunduchi. Dai suoli rossi e fertili tipici di Makunduchi, si passa poi a suoli corallini caratteristici della regione sud. Si arriva a Jambiani e al suo lussureggiante palmeto, camminando lungo la costa. Un oasi piena di vita.

Lu 14: La magia della marea
3h
Percorso sul fondale della laguna di Jambiani durante la bassa marea, attraverso le coltivazioni di alghe. 

Ma 15: Tecniche locali di coltivazione
4h - [+20/- 20]
Percorso nell’entroterra di Jambiani alla scoperta di metodi di coltivazione organica.

Me 16: Le grotte degli antenati
4h - [+/- 20]
Ancora nell'entroterra di Jambiani, fino a Kuumbi per esplorare misteriose grotte calcaree.

Gi 17: I pescatori di Jambiani
4h
Percorso tra terra e mare, alla scoperta delle tecniche tradizionali di pesca nella laguna corallina.

Ve 18: Il villaggio di Jambiani
4h
Ultimo giorno dedicato ad uno speciale percorso all’interno del villaggio per osservare le molteplici attività quotidiane e l’utilizzo delle risorse naturali da parte della popolazione locale.

Sa 19: Jambiani – Stone Town 
Trasferimento con minibus fino all’aeroporto di Stone Town.

Inizio viaggio:

Domenica 6 agosto all'aeroporto di Stone Town (Zanzibar) ritrovo dei partecipanti con la guida secondo l'orario di arrivo. La partenza dall'Italia è quindi da prevedere sabato 5 agosto.

Per arrivi in orari non compatibili con l'appuntamento accordarsi con la guida.


Fine viaggio:

sabato 19 agosto ore 9 circa all'aeroporto di Stone Town. Il rientro in Italia, secondo il volo, è tra la notte del 19 agosto e la mattina del 20 agosto. 


Cammino:

Per stradine o lungo la costa in parte sabbiosa in parte rocciosa. Si cammina nei villaggi e per sentieri nella foresta. Senza difficoltà tecniche. Importante avere sandali impermeabili per tratti sulla costa rocciosa Kizimkazi-Mtende e per le escursioni durante la bassa marea.


Notti:

In guesthouse, nella foresteria nel parco di Jozani (2 notti) e abitazioni locali (a Uzi e Mtende, 2 notti).


Pasti:

Pranzi al sacco o presso famiglie locali, cene in piccoli ristoranti o famiglie locali. 


Sapori tipici:

La cucina è speziata e di qualità. Alcuni piatti tipici: riso pilau, chapati, piatti di mare (pesce, polpo, calamari), buona frutta e verdure locali (mango, banane, cocco, manioca).


Difficoltà:

2- su 4. Si tratta di un viaggio semi-itinerante. Il cammino è facilitato (2-) dal fatto che i dislivelli sono nulli o scarsissimi e spesso si cammina con zaino alleggerito: si effettuano itinerari ad anello e si soggiorna alcuni giorni a base fissa a Jambiani per prendersi il tempo per visitare le realtà locali, compiendo interessanti escursioni  nell'entroterra. Da affrontare più che la fatica del cammino, sempre lento e agevole, il caldo ed il sole ben mitigati dal mare sempre presente. Si evita di camminare nelle ore più calde approfittando del fresco del mattino e del tardo pomeriggio. Prima di arrivare, sulla più nota costa est al villaggio di Jambiani, percorriamo la costa ovest. Qui, a Uzi e a Mtende, pernottiamo in abitazioni locali e ciò richiede desiderio di sperimentare le proprie capacità di adattamento e rispetto per gli usi locali, ricompensati da tanta ospitalità e calore offerti da quei piccoli villaggi.


Note:

Il percorso e gli alloggi possono subire modifiche, in base alle condizioni atmosferiche, i voli aerei o alle necessità del momento.
Valuta: si possono cambiare gli euro direttamente a Stone Town.
Vaccinazioni: non ci sono vaccinazioni obbligatorie. Profilassi: di solito viene consigliata la profilassi antimalarica (in ogni caso saremo in grado di eseguire il test antimalarico in ogni momento qualora fosse necessario); sentite il vostro medico di fiducia.
Consigliamo di preparare uno zainetto con l'essenziale per i primi giorni itineranti quando si avrà lo zaino con sé. Il resto, già dal primo giorno, sarà spedito a Jambiani per gli ultimi giorni. Troveremo acqua e cibo in ogni posto dove passeremo (in alcuni casi anche asciugamani e lenzuola).

In un piccolo villaggio di pescatori viveva il piccolo Makame con i suoi due fratelli più grandi, suo padre e sua madre. I tre  andavano spesso a pesca insieme per portare a casa del cibo per la famiglia. Un giorno nella loro rete rimase intrappolato un grosso pesce e i tre non sapevano cosa fare, ma erano felici perché avrebbe sostentato a lungo la famiglia. Solo Makame era triste: aveva capito che non era un pesce ma era un delfino e chiese di lasciarlo andare. I fratelli non erano d'accordo finchè Makame decise di liberarlo senza farsi vedere. E così il delfino si allontanò per ricongiungersi al suo gruppo.

I fratelli molto adirati tornarono a casa e raccontarono l'accaduto al padre. Il giorno dopo tornarono a pesca e decisero di lasciare per punizione Makame in mare per aver lasciato scappare il grosso pesce. Makame si ritrovò solo in mare aperto: vide prima un banco di pesci passargli vicino, chiese aiuto ma nessuno di loro si avvicinò a lui. Poi un gruppo di tartarughe passò vicino al povero Makame e nessuna di loro si fermò ad aiutarlo. Poi Makame vide un gruppo di delfini, implorò aiuto e uno di loro si avvicinò. Makame si aggrappò sulla sua pinna e il delfino lo accompagnò lentamente fino a riva. I fratelli sulla spiaggià vedendo arrivare Makame dal mare accompagnato da quello strano pesce rimasero stupiti. Raccontaro l'accaduto alla famiglia e a tutto il villaggio. Da quel giorno tutti i pescatori vietarono la pesca ai delfini.

Quota:€ 415 da versare all'associazione (per segreteria, organizzazione, guida)

Spese previste: € 650 da portare con sé per mangiare, dormire, spostamenti, ingresso parco, guide locali + volo A/R per Zanzibar, Stone Town. Sono calcolate accuratamente, tuttavia suscettibili di piccole variazioni in più o meno legate a variazione prezzi e al comportamento del gruppo. Al momento della prenotazione vi possiamo suggerire le soluzioni più convenienti.

Info prenotazione

Nonostante la bellezza del viaggio non sei ancora convinto? Ti servono ulteriori info per prenotare? Nessun problema!
Invia la tua richiesta attraverso questo modulo.


Nome *

Cognome *

Email *

Note

I dati forniti saranno utilizzati esclusivamente per l'uso richiesto dall'utente, e secondo le leggi in vigore, non saranno ceduti a terzi. Premendo "Autorizzo", l'utente garantisce la veridicità dei dati forniti e presta il proprio consenso all'uso dei dati sopra raccolti come indicato. Dichiara inoltre di aver preso visione delle informazioni che seguono:i responsabili del sito dichiarano che, in conformità con l'art. 13 Legge 196/2003, i dati vengono raccolti al fine di fornire le informazioni richieste; l'utente gode dei diritti di cui all'art. 13 Legge 196/2003

Autorizzo

Codice di controllo captcha

Info prenotazione