Il Cammino Materano

Via Lucana

Basilicata
Da sab 05 ott 2024 a ven 11 ott 2024
Codice viaggio [66]

La mia bella Patria
Io sono un filo d’erba
un filo d’erba che trema.
E la mia Patria è dove l’erba trema.
Un alito può trapiantare
il mio seme lontano.
Rocco Scotellaro, sindaco poeta di Tricarico

Dettagli del viaggio

Durata

7 gg

Difficoltà

    Difficoltà Livello 5

Info

    Pensione Zaino in spalla Itinerante

Quota di partecipazione: € 370 da versare all'associazione (per segreteria, organizzazione, guida).

Spese previste: € 500 da portare con sé per mangiare e dormire. Sono calcolate accuratamente, tuttavia suscettibili di piccoli cambiamenti in più o in meno legati a variazioni di prezzi e al comportamento del gruppo

Il viaggio

Scopri di più

Sa 5: Tricarico - Grassano
16 km - 5 h - [+434/-596]
Partendo da Tricarico, noto per il suo imponente Castello Normanno, percorriamo un tratto di 16 km di difficoltà media fino a Grassano. Quest'ultima, è famosa per le sue storiche grotte abitate che raccontano storie di vite vissute in tempi antichi.

Do 6: Da Grassano a Grottole
19 km - 5 h - [+710/-769]
Da Grassano, ci dirigeremo verso Grottole. Questa cittadina è apprezzata per il suo patrimonio di chiese e monumenti, tra cui la Chiesa Madre di San Nicola, che custodisce opere d'arte di grande valore.

Lu 7: Grottole - Miglionico
17 km - 5 h - [+442/-448]
Proseguendo, in un tratto di media difficoltà per raggiungere Miglionico, conosciuto per il suo Castello del Malconsiglio. È qui che si tenne la famosa congiura dei baroni contro Ferdinando I di Napoli.

Ma 8: Miglionico - Pomarico
13 km - 4 h - [+212/-252]
Oggi il percorso è facile, arriviamo fino a Pomarico. Questa cittadina è celebre per la produzione di ottimo vino, in particolare il vino rosso.

Me 9: Pomarico - Montescaglioso
22, 8 km - 6 h - [+404/-469]
Da Pomarico, con un altro tratto facile ma lungo arriviamo a Montescaglioso. Qui visitiamo l'Abbazia di San Michele Arcangelo, una maestosa struttura benedettina che domina l'intera area dall'alto.

Gi 10: Montescaglioso - Matera
18, 5 km - 5 h - [+413/-395]
Concludiamoil cammino a Matera, una città che non ha bisogno di presentazioni, con i suoi celebri "Sassi", antiche abitazioni scavate nella roccia e patrimonio dell'Umanità UNESCO

Ve 11: Matera
Tempo libero per visitare la città e ripartenza.

Inizio viaggio:

sabato 5 piazza di Tricarico ore 9:00.


Fine viaggio:

venerdi 11 in piazza Vittorio Veneto a Matera, partenza in mattinata secondo le proprie esigenze.


Cammino:

tratturi.


Notti:

B&B


Pasti:

mezza pensione con pranzo a sacco.


Sapori tipici:

peperoni cruschi, pasta fatta in casa.


Difficoltà:

2 su 4: nessuna difficoltà in particolare se non la  lunghezza di alcune tappe che superano i 15 chilometri.


Note:

il percorso e gli alloggi possono subire modifiche in base alle condizioni atmosferiche o alle necessità del momento.

Cos'è il Cammino Materano?
Il Cammino Materano nasce da una semplice domanda posta da un pellegrino olandese a uno degli ideatori mentre attraversava i Pirenei sul Cammino di Santiago. “Perché non si può camminare nel Sud Italia?” Effettivamente una risposta non c’era. Lui e i suoi colleghi avevano da sempre percorso a piedi le aree interne del Mezzogiorno, ma mai avevano pensato di strutturare un cammino, di aprire una strada nuova unendo i frammenti di quelle antiche.
E così, sfruttando anche la loro competenza di archeologi, di storici e guide ambientali, Angelofabio Attolico, Claudio Focarazzo e Lorenzo Lozito, si misero in marcia alla ricerca di queste vie e iniziarono passo dopo passo a costruire una nuova viabilità contemporanea.

Quota di partecipazione: € 370 da versare all'associazione (per segreteria, organizzazione, guida).

Spese previste: € 500 da portare con sé per mangiare e dormire. Sono calcolate accuratamente, tuttavia suscettibili di piccoli cambiamenti in più o in meno legati a variazioni di prezzi e al comportamento del gruppo