[38] Date viaggio: 19 giu 2020 - 21 giu 2020

  • Senza zaino

Toscana Segreta

Ponti e cascate Val di Cecina

i fiumi mi han sempre attirato. Il fascino è forse in quel loro continuo passare rimanendo immutati, in quell’andarsene restando, in quel loro essere una sorta di rappresentazione fisica della storia, che è, in quanto passa. I fiumi sono la Storia.
(Tiziano Terzani)

Un cammino di 76 km che attraversa quei territori dove i Medici vissero e costruirono ville e opere architettoniche, ormai entrate a far parte a  pieno titolo del paesaggio toscano. Lungo il cammino si incontrano  tre Ville Medicee, oggi Patrimonio Unesco, ma anche borghi incantevoli come Vinci e Cerreto Guidi, parchi naturali, siti archeologici e numerose testimonianze storico-artistiche che fanno di questo percorso un interessante connubio tra storia, arte e natura.

ve19: la Ferrovia mineraria sul fiume Ritasso e le cascate dello Sterza
Km 17 -  h 6 - 
Nel punto esatto in cui il Torrente Ritasso incontra il Fiume Sterza, infatti, nell’ormai lontano 1872, sorgeva una ferrovia lunga ben 15 km, nata per agevolare il trasporto dei minerali provenienti dalle miniere della zona.
Lo ripercorriamo lungo una parte del suo tragitto, rimanendo stupefatti di fronte ai ponti sopra lo Sterza e il Ritasso, ancora rimasti in piedi, nonostante sia quasi un secolo che la ferrovia sia stata completamente abbandonata. Terminiamo il giro continuando ad esplorare la Riserva di monterufoli Caselli per contemplare le cascatelle dello Sterza

sa 20: giugno Il castello dei vescovi e il Masso delle Fanciulle.
km 15 - h 5
Ci immergiamo nella Riserva Naturale di Berignone tra ruderi di poderi, un tempo rifugio dei primi raggruppamenti partigiani della zona, fino a giungere al Castello dei Vescovi dai cui si gode di un panorama gratiificante. Riscendiamo a valla per raggiungere il fiume Pavone che regala scorci indimenticabili fino a giungere a un luogo magico e leggendario: il Masso delle Fanciulle, meta di un doveroso e rinfrescante bagno nelle sue acque cristalline.

do 21: La Valle dell'Adio
Km 10 -  h 4,30 [+540/-540]
Dopo il Ritasso e il Cecina andiamo alla scoperta di un altro bel fiume della zona: l'Adio.
Un percorso ad anello ci condurrà alla scoperta di cascate e antiche sorgenti sulfuree.

Inizio viaggio:

venerdì 19 giugno. Il ritrovo è presto l'Agriturismo Le Serre di Riparbella (così eventualmente una persona può prenotare già dalla sera precedente). Vi si arriva soltanto in macchina e durante il fine settimana la macchina sarà utilizzata per i vari spostamenti. Per chi volesse arrivare senza macchina la stazione più vicina è quella di Cecina (LI).


Fine viaggio:

domenica 21 giugno, per chi non ha la macchina propria si organizzeranno degli spostamenti per la stazione di Cecina


Cammino:

il cammino è a base fissa con zaino leggero. Il pranzo a sacco sarà preparato direttamente dall'agrutrisimo.


Notti:

in agriturismo biologico


Pasti:

Colazione e cena presso l'agriturismo che cucina con prodotti della propria aziena biologica . Pranzo a sacco organizzato dall'agriturismo.


Sapori tipici:

pappardelle. alla boscaiola e alle erbette, la zuppa di cavolo e il baccalà con i porri, solo per citarne alcuni. Zuppe di legumi, verdura e dolci tipici.


Difficoltà:

2 su 4 con sentieri nel bosco che svelano i loro segreti ed una antica ferrovia mineraria.


Note:

il percorso e gli alloggi possono subire modifiche, in base alle condizioni atmosferiche o alle necessità del momento.

zona ricca di miniere e saline, ma da sempre penalizzata per la difficoltà nell'essere raggiunta, oggi la Val di Cecina, cela e ci svela bosco dopo bosco una ricchezza di paesaggi molto ben preservati. Ogni posto che visiteremo ci racconta una storia veramente avvenuta (come la ferrovia mineraria sul ritasso) o una leggenda che ancora porta con se il suo fascino come quella del Masso delle Fanciulle

quota: € 110 da versare all'associazione (per segreteria, organizzazione, guida).
Spese previste: € 120. Da portare con sé per mangiare, dormire. Sono calcolate accuratamente, tuttavia suscettibili di piccole variazioni in più o meno legate a variazione prezzi ed al comportamento del gruppo.

Info prenotazione

Nonostante la bellezza del viaggio non sei ancora convinto? Ti servono ulteriori info per prenotare? Nessun problema!
Invia la tua richiesta attraverso questo modulo.


Nome *

Cognome *

Email *

Note

I dati forniti saranno utilizzati esclusivamente per l'uso richiesto dall'utente, e secondo le leggi in vigore, non saranno ceduti a terzi. Premendo "Autorizzo", l'utente garantisce la veridicità dei dati forniti e presta il proprio consenso all'uso dei dati sopra raccolti come indicato. Dichiara inoltre di aver preso visione delle informazioni che seguono:i responsabili del sito dichiarano che, in conformità con l'art. 13 Legge 196/2003, i dati vengono raccolti al fine di fornire le informazioni richieste; l'utente gode dei diritti di cui all'art. 13 Legge 196/2003

Autorizzo

Codice di controllo captcha

Info prenotazione