[47] Date viaggio: 18 ago 2020 - 28 ago 2020

Nel cuore del Caucaso

Georgia da scoprire

Se mai un giorno dovessi scoprire che esiste davvero il luogo che molti chiamano "paradiso", vorrei tanto che somigliasse ad un posto come questo.
Simand

Un emozionante trekking nel Grande Caucaso nel Parco di Tusheti. Attraversiamo montagne e godiamo di panorami incredibili, in un paese dove ancora la gente vive la montagna in maniera autentica.
Dormiamo in luoghi incantati, vediamo paesi con alte torri e i cavalli, ancora un vero mezzo di trasporto per gli abitanti del luogo, trasportano il materiale per i nostri campi.
Un viaggio dove è possibile conoscere un’antica cultura attraverso il suo cibo, la sua arte e il vino, ancora oggi realizzato con le anfore.

Ma 18: arrivo a Tbilisi in Georgia
Volo di trasferimento in Georgia. Trasferimento in Hotel e sistemazione nelle proprie camere.
 
Me 19: da Tbilisi ad Omalo
La mattina con un mezzo privato ci trasferiamo nel paese di Omalo, in Tusheti, percorrendo una delle strade più particolari della Georgia. Durante in viaggio facciamo sosta nell'animato bazar di Telavi, e ad Alaverdi, qui troviamo il Monastero medievale ortodosso. L'arrivo in Tusheti concide con la festa dei colori, un bel momento da condividere con le persone del posto.
Notte in guest house.
 
Gi 20: da Omalo a Pirikitas Kedi
5h - [+900/-100]
Percorriamo un bosco fitto e facciamo i primi incontri lungo il nostro cammino. Dopo il bosco iniziamo una salita panoramica che ci porta fino ad un altopiano montano dove allestiamo il campo.
Dormiamo in tenda.

Ve 21: da Pirikitas Kedi a Girevi
5 h - [+100/-900]
Dal nostro primo campo camminiamo lungo un sentiero panoramico per poi iniziare a scendere in fondo alla valle, da dove seguiamo un percorso lungo il torrente che ci conduce alla nostra nuova tappa, il paese di Girevi.
Dormiamo in Guest House
 
Sa 22: da Girevi a Kvakhidi
6 h - [+700/-300]
Oggi entriamo nel cuore del nostro trekking, attraversiamo la parte più selvaggia. Un percorso sempre fatto di incontri, con chi ancora passa tutta l'estate nei pascoli estivi in attesa dell'autunno per poi ritornare in pianura.
Dormiamo in tenda.

Do 23: da Kvakhidi a Atsuntisdziri
7 h - [+1000/-500]
La camminata di oggi si presenta impegnativa ma allo stesso tempo una delle giornate più belle del nostro cammino, arriviamo ad Atsunta Pass a quasi 3500m per poi ridiscendere fino a dove allestiamo il nostro campo, per godere del tramonto.

Lu 24: da Atsuntisdziri a Shatili
6 h - [+200/-1500]
Lasciamo il nostro ultimo campo e percorriamo gli alti pascoli per qualche ora, per poi iniziare a scendere fino al fiume che ci conduce al paese di Mutso. Da qui un mezzo privato ci porta a Shatili. Dormiamo in una Guest House realizzata in un edificio antico, particolarmente bello.

Ma 25: da Shatili fino a Tbilisi con mezzo privato
Ripartiamo per la capitale della Georgia. Lungo il percorso facciamo una sosta per visitare un'importante azienda agricola e capirne i segreti. Prima di giungere a Tbilisi ci fermiamo per ammirare l'antica capitale della Georgia, Mtskheta.
Dormiamo in hotel
 
Me 26: Visita di Tbilisi
In mattinata visitiamo questa la città, vero cuore del Caucaso. Tbilisi è da sempre un importante centro culturale. Nei secoli la città ha costruito un insieme di stili diversi e ben armonizzati unendo la culture del mondo occidentale ed orientale.
Dopo la visita guidata, abbiamo del tempo libero. 

Gi 27: Tbilisi - Dmanisi
La visita di oggi è davvero un viaggio nella storia anticha dell'uomo. Dmanisi è un sito archeologico tra i più famosi al mondo. Oltre ad una ricca collezione di artefatti antichi e medievali, ed alle rovine di numerosi edifici e strutture, sono stati scoperti resti unici di animali preistorici e umani. Trasferimento con mezzo privato.
 
Ve 28: rientro
In mattinata, sbrigati gli ultimi preparativi, rientriamo a casa in aereo.

Inizio viaggio:

martedì 18 agosto incontro all'aeroporto Tbilisi secondo l'orario di arrivo di ciascun partecipante.


Fine viaggio:

giovedì 28 agosto all'aeroporto di Tbilisi secondo l'orario di partenza dei partecipanti.


Cammino:

su sentieri e in città.


Notti:

in hotel, guest house e tenda


Pasti:

pranzi al sacco e cene cucinate dal nostro cuoco al seguito o in struttura.


Sapori tipici:

ravioli chiamati KHINKALI, focaccia ripiena di uova e formaggio KHACHAPURI, pane tipico PURI, spiedini di carne MTSVADI e formaggi tipici.


Difficoltà:

2 + su 4. Itinerario su sentieri o tracce di sentiero ben visibili, normalmente con segnalazioni. Può avere tratti ripidi; i tratti esposti sono di norma o protetti, o attrezzati. Può prevedere facili passaggi in roccia, non esposti e che comunque non richiedono conoscenze alpinistiche specifiche.


Note:

il percorso e gli alloggi possono subire modifiche, in base alle condizioni atmosferiche o alle necessità del momento.

Una leggenda racconta che quando Dio distribuiva i suoi beni sulla terra, giunto in Georgia fu trattenuto dai suoi abitanti. Lo fecero sedere a tavola e gli offrirono cibo e buon vino, così Dio posò la sua gerla piena di doni e se ne dimenticò. Venne sera e si ricordò il motivo che lo aveva spinto fin lì. Prese la gerla al volo che si ribaltò spargendo ogni “ben di Dio” al suolo. I georgiani sostengono che per questo motivo la natura della Georgia è così ricca; qui si può trovare tutto quello che un essere umano può desiderare, soprattutto in fatto di cibo e di vino. I georgiani amano la buona tavola e propongono cibi assai appetitosi, innaffiati da vini rinomati. A tavola cantano e danzano, mostrando senza remore la loro gioia di vivere. I loro canti spesso sono cori di montagna.

Quota di partecipazione: € 450 da versare all'associazione (per segreteria, organizzazione, guida).
Spese previste: € 1030 di cui

-850€ a persona di cassa comune da consegnare alla guida al momento dell'arrivo e rigurdano le spese durante il trekking (dal 2°all' 8° giorno), come:
    Trasporto cavalli e accompagnatori (guide locali)
    Trasferimenti durante il viaggio in jeep (4 trasferimenti)
    Pranzi durante la durata del trekking (dal III Giorno fino all'arrivo a Shatili, fine trekking)
    Tutte le Cene e i pranzi durante il trekking
    Colazioni durante il trekking
    3 Pernottamenti in tenda
    3 Notti in guest house
    Guida turistica di Tbilisi   
    Visita azienda agricola e degustazione nel giorno di rientro a Tbilisi a fine trekking
     Biglietto visita Dmanisi
     Organizzazione campo per le notti in tenda
     Tende

-180€ circa per il tempo trascorso a Tiblisi per:
     Cene e pranzi a Tbilisi
     Hotel a Tbilisi Penottamento e colazione
     Taxi aeroporto albergo A/R (la guida tramite albergo organizza il trasferimento a secondo degli arrivi).

Supplemento di 80 per piccolo gruppo di partecipanti nel caso di 4,5 o 6 iscritti.

Info prenotazione

Nonostante la bellezza del viaggio non sei ancora convinto? Ti servono ulteriori info per prenotare? Nessun problema!
Invia la tua richiesta attraverso questo modulo.


Nome *

Cognome *

Email *

Note

I dati forniti saranno utilizzati esclusivamente per l'uso richiesto dall'utente, e secondo le leggi in vigore, non saranno ceduti a terzi. Premendo "Autorizzo", l'utente garantisce la veridicità dei dati forniti e presta il proprio consenso all'uso dei dati sopra raccolti come indicato. Dichiara inoltre di aver preso visione delle informazioni che seguono:i responsabili del sito dichiarano che, in conformità con l'art. 13 Legge 196/2003, i dati vengono raccolti al fine di fornire le informazioni richieste; l'utente gode dei diritti di cui all'art. 13 Legge 196/2003

Autorizzo

Codice di controllo captcha

Info prenotazione