[85] Date viaggio: 13 gen 2023 - 15 gen 2023

  • Senza zaino
  • Base fissa

Tra i Monumenti di Pietra

Immersione nella natura

Voi che pel mondo gite errando vaghi di veder meraviglie alte et stupende venite qua, dove son facce horrende, elefanti, leoni, orchi et draghi. (Vicino Orsini, Sacro Bosco, Bomarzo)

Nel corso dei millenni gli uomini hanno saputo trarre il meglio dai giganteschi massi erratici scagliati dal vulcano Vicano. Esploreremo le pendici settentrionali dei Cimini, scoprendo come l'arte e l'ingegno li ha trasformati. Un muro megalitico sulla vetta del monte cimino, circondato dalla faggeta vetusta con gli alberi più alti d'europa, il sasso naticherello che già Plinio il vecchio ha descritto come meraviglia della natura... questo è solo quello che ci aspetta il primo giorno. Tra i boschi scopriremo poi un'antica piramide misteriosa, case scavate nella roccia, chiesine abbandonate e rigogliose cascate. Non mancherà l'arte, con il Sacro Bosco di Bomarzo - il parco dei mostri - dove Vicino Orsini fece realizzare un parco che sapesse descrivere il mondo intero agli occhi dei pochi illuminati che potevano leggere la simbologia perduta delle sculture.

Ve 13: Forest Bathing nella Horrida Silva Ciminia
4 km
percorso ad anello fino alla faggeta vetusta Patrimonio Unesco del Monte Cimino e il suo sito preistorico megalitico. Fino al sasso naticarello descritto anche da plinio il vecchio. Discesa a Soriano nel Cimino e passeggiata per il borgo .

Sa 14: Vitorchiano e il suo Moai
15 km 
Camminiamo verso all'insediamento rupestre di Corviano e alle cascate del Martelluzzo. Anello, 15 km.

Do 15: Luoghi incantati
10 km
Trekking alla piramide etrusca di Bomarzo, Santa Cecilia, Cascate di Pasolini. Visita guidata al Sacro Bosco di Bomarzo.

Inizio viaggio:

venerdì 13 a Soriano nel Cimino alle ore 11.00


Fine viaggio:

Domenica 15 a Vitorchiano alle ore 16.00.


Cammino:

Strade bianche e sentieri a volte sassosi, a volte sconnessi alcuni anche un pò esposti. Antichi insediamenti rupestri sotto il vulcano Cimino.


Notti:

In hotel o agriturismo


Pasti:

Mezza pensione con pranzo a sacco.


Sapori tipici:

Acqucotta (zuppa a base di baccalà), pici ai funghi porcini (pasta tipica locale), formaggi e dolci tipici.


Difficoltà:

2+ su 4 adatto anche ai bambini.


Note:

Il percorso e gli alloggi possono subire modifiche, in base alle condizioni atmosferiche o alle necessità; del momento.

Trekking di varia difficoltà per scoprire i monumenti megalitici che si trovano alle pendici dei monti Cimini, vicino Viterbo. Il percorso è ricco di fascino perché mostra come gli uomini fin dall'antichità hanno saputo trasformare i massi erratici scagliati dal vulcano cimino trasformandoli in qualcosa di altro: abitazioni, monumenti, altari.

Quota di partecipazione: €. 110 da versare all'associazione (per segreteria, organizzazione, guida).
Spese previste:€.120 da portare con sé per mangiare e dormire. Sono calcolate accuratamente, tuttavia suscettibili di piccole variazioni più o meno legate a variazione prezzi ed al comportamento del gruppo.

Info prenotazione

Nonostante la bellezza del viaggio non sei ancora convinto? Ti servono ulteriori info per prenotare? Nessun problema!
Invia la tua richiesta attraverso questo modulo.


Nome *

Cognome *

Email *

Telefono *

Note

Presto il consenso ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”) al trattamento dei miei dati personali ai fini di un contatto commerciale (Privacy)

Autorizzo

Codice di controllo captcha

Info prenotazione