[95] Date viaggio: 11 feb 2022 - 13 feb 2022

  • Senza zaino
  • Base fissa

Le città del Tufo

Pitigliano, Sorano, Sovana

La marcia è un’apertura al godimento del mondo, perché consente la sosta, la pacificazione interiore, è [...] un darsi senza limiti  né ostacoli alla sensorialità dei luoghi.

David Le Breton 

Un viaggio tra etruschi e medioevo, tra natura, storia e magia, lungo gli antichi e misteriosi percorsi etruschi che connettono le città del tufo: Sorano, Pitigliano, Sovana e Vitozza. Queste città furono scavate e costruite nulle rupi a picco sulle ripide vallate del Lente e dei suoi affluenti, e unite da una rete di strade etrusche, le vie cave.
Cammineremo lungo suggestivi percorsi  interamente scavati nella roccia migliaia di anni fa, tra boschi e nel cuore della terra, per labirintici vicoli medievali e lungo corsi d'acqua di rara bellezza.

Ve 11: Sorano e la Via Cava di San Rocco
5h - 7km - [+/- 200]
Il borgo di Sorano, costruito su uno sperone di roccia a picco sulla ripida vallata del Lente, domina dall'alto i boschi circostanti. Dopo una visita alla fortezza Orsini scendiamo nel cuore medievale dove ogni angolo è uno scorcio medievale, per arrivare a percorrere  l’antica via cava di San Rocco, tagliata nel tufo dagli etruschi migliaia di anni fa: una delle più belle d’Etruria.

Sa 12:  Da Pitigliano a Sovana, tra vie cave, boschi e vigneti
7 h - 11km - [+/-300]
Dopo una visita a Pitigliano, la piccola Gerusalemme, con i suoi vicoletti e le abitazioni incastonate nel tufo, seguiamo l'antico tracciato etrusco fino ad arrivare a Sovana. Scendiamo e poi saliamo attraverso alcune delle più celebri vie cave, attraversando pianori con incisioni misteriose e panorami mozzafiato. All'arrivo a Sovana visitiamo il centro duecentesco e la cattedrale di San Pietro e Paolo.

Do 13 : Vitozza, la città perduta della Maremma
6 h - 6 km - [+/-250]
Questa tappa ci porta inizialmente lontano dagli etruschi, per scoprire una città rupestre interamente scavata nella roccia. Abitazioni, officine, negozi: tutto qui era ricavato all'interno della rupe, dominata in alto ancora oggi dalle rovine di due castelli e una chiesa. Il percorso prosegue fino alle sorgenti della Lente e poi, con una passeggiata nel bosco, termina a Sorano dove ci salutiamo intorno alle ore 15.00.

Inizio viaggio:

venerdì 11 alle 11.20 a Pitigliano. Da qui ci spostiamo con le auto a disposizione dei partecipanti e della guida verso Sorano, si arriva in 10 minuti.
Per chi viene con i mezzi pubblici è possibile arrivare alla stazione di Orbetello, prendere l'autobus Tiemme Spa delle ore 9.54 per arrivare a Pitigliano alle 11.19.

Altrimenti è possibile arrivare il giorno prima e pernottare a Pitigliano.


Fine viaggio:

domenica 13, alle ore 15.00 a Pitigliano.


Cammino:

Cammino stanziale.
Sentieri nel bosco, vie cave, strade sterrate, strade asfaltate a bassissima intensità di traffico, senza difficoltà tecniche. Non è necessario allenamento. Non ci sono difficoltà oggettive.
Useremo le auto per raggiungere i luoghi delle attività.


Notti:

in B&B.


Pasti:

Pranzi al sacco, cene e colazioni in agriturismo.


Sapori tipici:

Pici, gnocchi e pappardelle fatti in casa all'ajone o con ragù bianco di cinghiale o di anatra, cinghiale a bujone, salumi e formaggi della zona, vino di Pitigliano.


Difficoltà:

1+ su 4.
Si tratta di un viaggio a base fissa senza zaino e dislivelli contenuti.


Note:

Il percorso può subire modifiche, in base alle condizioni atmosferiche o alle necessità del momento.

Ogni giorno ci muoviamo con le auto a disposizione della guida o dei partecipanti. A chi offre il passaggio con la propria auto sarà da versare 5 euro al giorno a persona da parte di chi ne usufruisce.

Da prima antichi insediamenti abitati dagli etruschi, divennero poi imponenti centri altomedievali dominati dalla famiglia longobarda degli Aldobrandeschi e poi in mano agli Orsini, che resero queste città delle fortezze invalicabili e ogni epoca ha lasciato le sue tracce.
Scopriremo Pitigliano, con i suoi panorami famosi in tutto il mondo, Sovana un gioiello trecentesco dove il tempo sembra essersi fermato, Sorano con la sua imponente fortezza e Vitozza, antico abitato rupestre abbandonato soltanto due secoli fa.

Quota di partecipazione: € 110 da versare all'associazione (per segreteria, organizzazione, guida).
Spese previste: € 130, da portare con sé per mangiare e dormire. Sono calcolate accuratamente, tuttavia suscettibili di piccole variazioni in più o meno legate a variazione prezzi e al comportamento del gruppo.

Info prenotazione

Nonostante la bellezza del viaggio non sei ancora convinto? Ti servono ulteriori info per prenotare? Nessun problema!
Invia la tua richiesta attraverso questo modulo.


Nome *

Cognome *

Email *

Telefono *

Note

Presto il consenso ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”) al trattamento dei miei dati personali ai fini di un contatto commerciale (Privacy)

Autorizzo

Codice di controllo captcha

Info prenotazione